il blog

Jessica Maccario

In volo con te

involocontedef

Genere Romance

La Spada degli Elfi

la spada degli elfi cover (piccola)

Insieme verso la libertà

   copertina fronte Insieme verso la libertà

Genere Fantasy

In volo con te

Giulia sente crollare ogni certezza quando suo marito Tommaso se ne va di casa per cercare quella libertà che in Italia gli viene negata. Ad Amsterdam riesce finalmente ad essere se stesso, ma Giulia non sa spiegare alla piccola Carlotta il motivo della sua partenza ed entra in un vortice di dolore che le fa mettere in discussione anche le scelte del passato. Grazie alla bambina, Giulia trova il coraggio per partire e affrontare una volta per tutte Tommaso. Lei, così stupidamente innamorata, e lui, irrimediabilmente gay… Tra discussioni animate e pentimenti, il passato torna prepotentemente nella vita di Giulia e il futuro si prospetta più incerto che mai. L’unica sicurezza è la sua bambina, che travolge tutti con la sua spensieratezza e le impedisce di cadere nella disperazione.

Un incontro inaspettato in aeroporto, una nuova città da esplorare e un vecchio diario sono la migliore medicina. Perché, forse, il suo cuore potrà tornare ad amare ancora…

Un romance spensierato e profondo, che mostra quanto il legame tra madre e figlia possa essere importante, e invita a cercare la luce anche quando tutto sembra andare storto…

Insieme verso la libertà (primo libro della serie fantasy Gli Elementali)

Quale segreto gli nasconde Angelica? Perché continua a svanire dinanzi ai suoi occhi e a nominare una legge che ha scritto lei?

Peter non sa più come fare per penetrare nel silenzio di Angelica. Oltre alle sue stranezze, le notti sono tormentate da strani sogni, che hanno come protagonisti esseri luminosi che si rivolgono ad Angelica chiamandola padrona.

Chi è veramente la sua migliore amica? Chi sono questi esseri che, come scoprirà, vivono nel bosco all’insaputa degli umani? C’è solo una ragazza disposta ad aiutarlo a scoprire la verità, Lucy, un’affascinante creatura del bosco pronta a sfidare Angelica pur di stare con lui. Ma è reale o appartiene ai suoi sogni?

Mentre questo strano mondo si dipana sotto ai suoi occhi stupefatti, Peter scopre un bosco nuovo, che gli riserva sorprese inaspettate. È abitato dagli Elementali, creature in grado di controllare uno dei quattro elementi della vita, che convivono in un clima di tensione pronto a sfociare in guerra. Come può resistere di fronte all’invocazione di aiuto degli elfi, alla minaccia dei demoni, al fascino delle ninfe?

Dovrà allenarsi ed imparare ad essere più forte, anche a costo di rischiare la vita, di compromettere l’amicizia con Angelica… e di innamorarsi follemente.

La spada degli elfi (secondo libro della serie fantasy Gli Elementali)

La scoperta dell’esistenza delle magiche creature del bosco, gli Elementali, ha scosso Peter nel profondo. Per la prima volta dal suo arrivo a Forest Glade, sente di appartenere a quel luogo. Ma quando si trova a trascorrere le vacanze nella città in cui è nato, i dubbi tornano a tormentarlo. Può essere amico di creature invisibili alla maggior parte degli umani? E la sua Lucy, sarà ancora lì ad aspettarlo, a desiderare una vita con lui?

Angelica, intanto, parte per una missione importante: ritrovare sua nonna, una grande elfa che vent’anni prima aveva abbandonato il villaggio rinnegando la figlia. Con l’aiuto di Alexia, Angelica deve convincere la nonna a non attuare il suo folle piano, che potrebbe mettere di nuovo in pericolo le sorti delle creature che abitano il bosco… rinunciando a Malphas, l’affascinante demone che le aveva fatto palpitare il cuore.

Ma il villaggio, in assenza di Angelica, è nella confusione più totale… a Peter non resta che partire per un viaggio che lo porterà a indagare sul passato degli elfi, fino alle loro origini.

Un vecchio libro indicherà la via, un anziano signore che sa riconoscere la vera natura delle creature li aiuterà, un’antica spada decreterà le sorti del villaggio… gli Elementali sono tornati per un’altra emozionante avventura!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...