il blog

Claudio Secci

Le rose di Eusebia

cover

Genere Narrativa

L’amore clandestino fra Coluccio ed Eusebia è un classico esempio di come un elemento intrigante e vietato renda una vita fatta di fatiche e subordinazioni qualcosa di godibile e comunque resistibile. La passione per una persona può dare al nostro presente un aspetto completamente diverso, rendendo dolce anche ciò che è amaro. La parte velenosa di questa caramella inizialmente molto buona, è che quando questa possibilità viene a mancare, magari perchè la passione non è più corrisposta o perchè la nostra amata viene in qualche modo a mancare, tutto il nero ed il veleno del nostro presente torna a galla, facendo molto più male di prima. L’amore e il desiderio hanno un potere devastante, portano l’attenzione solo su quell’obiettivo offuscando tutto il resto. Coluccio ha vissuto molto male il suo post-Eusebia, ma ha saputo reagire e riempirlo egregiamente togliendosi dei grandi sassolini dai suoi consumati scarponcini e saziando la sua coscienza con delle grandi vittorie e soddisfazioni. Dovremmo prendere esempio da Coluccio, reagendo allo stesso modo, quando un amore finisce. La cosa più sbagliata da fare, è aspettare che qualcos’altro ci cada dal cielo, e convincerci che facciamo pena a qualcuno, sperando vanamente che questa commiserazione possa tirarci su da terra. Nel momento della disperazione gli animi più forti si tirano su le maniche. Coluccio lo ha fatto, a voi scoprire come nelle pagine del mio libro. (Claudio Secci)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...