il blog

La Falk, attrice emblematica

E’ morto Andreotti ma noi preferiamo celebrare Rossella Falk, scomparsa ieri, con un bell’articolo di Gina Guandalini pubblicato su PAC Magazine.

PAC magazine di arte e culture

20130505_46662_falk4GINA GUANDALINI | E’ scomparsa il 5 maggio a Roma Rossella Falk, attrice-simbolo della cultura tetrale italiana del secondo dopoguerra. E ad annunciarlo al pubblico del Teatro Eliseo, di cui la Falk è stata direttrice artistica per tutti gli anni ’80 e ’90, è stata la sua amica Franca Valeri, che proprio su quel palcoscenico.stava concludendo le recite della sua ultima commedia.

Nata Rosella Antonia Falzacappa nel ’26, la Falk era una ragazza alta e bellissima che non stentò a farsi largo all’Accademia d’Arte Drammatica di Roma, sua città natale. Bruna dal sorriso radioso ma anche misterioso – i paragoni con la Garbo non mancarono – come Margot Fonteyn e Anna Moffo glamorizzò il viso mediterraneo con un intervento di rinoplastica, nel suo caso molto caratterizzante. Si mise presto in luce nella compagnia Morelli-Stoppa, tra l’altro interpretando Stella nella storica messinscena di Visconti di Un tram chiamato desiderio e facendosi…

View original post 673 altre parole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...